amaro svedese Maria Treben

0 Rating
13,90 €
SKU: MID
L’Amaro Svedese di Maria Treben, un antico Elisir di benessere. Un’antica ricetta erboristica in soluzione alcolica in grado di guarire, secondo Maria Treben (1907 – 1991) che fu una famosa scrittrice e studiosa della pratica della medicina naturale attraverso le erbe mediche, con estrema rapidità ed efficacia, un’infinità di disturbi: dai semplici ed occasionali mal di testa e mal di stomaco, a casi ben più complessi e spesso cronici quali: dolori alla colonna vertebrale e cervicale, artrite, artrosi, ulcere, fistole, acufeni (ronzii alle orecchie), sinusiti… e perfino sordità, paralisi e alcuni tipi di tumori! Giusto per citarne alcuni. In realtà le patologie curabili con l’Amaro Svedese sono molte, ma molte di più.
Quantità
 Torna a: Salute

Per qualsiasi informazione chiamaci al numero 3397004892 (dalle ore 9.00 alle 21.00)

Accettiamo pagamenti con carte di credito, PayPal, ricarica PostePay, bonifico bancario e contrassegno

Spedizione in Italia

Queste sono le erbe utilizzate per la preparazione dell’Amaro Svedese:

  • 10 g di Aloe (Aloe vera, Aloe barbadensis)*;
  • 5 g di Mirra (Commiphora myrrha);
  • 0,2 g di Zafferano (Crocus sativus);
  • 10 g di radice di Angelica (Angelica archangelica);
  • 10 g di radice di Rabarbaro (Rheum rhabarbarum);
  • 5 g di radice di Carlina (Carlina vulgaris);
  • 10 g di foglie di Cassia (Cassia angustifolia);
  • 10 g di radice di Curcuma (Curcuma zedoaria);
  • 10 g di Canfora naturale (Canfora Cinese);
  • 10 g di Teriaca Veneziana (un miscuglio di diverse erbe e spezie);
  • 10 g di Manna
*In alternativa all’Aloe è possibile utilizzare l’Assenzio

Nel manoscritto del dr. Claus Samst sono riportati, in un elenco di 46 punti, tutti i disturbi e le patologie (anche molto gravi) da cui è possibile guarire semplicemente facendo uso, sia internamente, che esternamente, delle gocce di Amaro Svedese.

Vertigini e memoria, Cataratta e disturbi della vista, Mal di denti, Vesciche sulla lingua, Mal di gola, Crampi allo stomaco, Stitichezza e malattie dello stomaco e dell’intestino, Digestivo, Dolori alla cistifellea, Idropsia, Sordità, dolori al condotto uditivo ed acufeni, Dolori uterini, In gravidanza, per facilitare il parto, infiammazione della mammella in allattamento, Varicella, Vermi intestinali, Itterizia, Patologie dei reni e depressione, Emorroidi, Coliche, Vaiolo e sfoghi della pelle, Svenimento, Crampi, Tisi polmonare, Amenorrea, mestruo scarso o abbondante, Perdite bianche, Epilessia, Paralisi, vertigini e nausea, Bruciori del vaiolo e erisipela, Febbre, Cancro, vaiolo, verruche e piaghe di vecchia data, Ferite di ogni tipo, Cicatrice (le fa sparire, anche quelle di antica data), Fistole (anche se giudicate inguaribili), Ustioni, Macchie e tumori dovuti ad urti, Mancanza di appetito, Anemia, Dolori reumatici e articolari, Mani e piedi congelati, Calli, Morsi di cani o di altri animali, Peste o altre malattie contagiose, Insonnia, In caso di sbornia,

E dulcis in fundo

Chi prende queste gocce quotidianamente mattina e sera, non avrà bisogno di alcun’altra medicina poiché esse rinforzano il corpo, rinfrescano i nervi ed il sangue, liberano dal tremore mani e piedi. In breve, allontanano ogni specie di malattia. Il corpo rimarrà ben elastico, il viso manterrà la sua giovanilità e bellezza.

In realtà le problematiche dove è possibile far uso dell’Amaro Svedese non finiscono qui (anche se in sostanza vengono tutte raggruppate nell’ultimo punto).

Ce ne sono molte altre, non esplicitamente elencate nel manoscritto, ma consigliate dall’esperienza pratica e personale di Maria Treben e in seguito riportate nel libro “La Salute dalla Farmacia del Signore”.

In particolare queste sono le malattie in cui Maria Treben consiglia, o per uso esterno, o per uso interno, o in entrambe i modi, l’utilizzo delle gocce di Amaro Svedese:

  • Acufeni
  • Allergie respiratorie
  • Angioma cavernoso
  • Artrosi e artrite
  • Balbuzie e disturbi della parola
  • Borsite
  • Cancro al fegato
  • Cancro ai linfonodi
  • Cancro della pelle
  • Cancro ai polmoni
  • Cancro ai reni
  • Cancro al seno
  • Cancro allo stomaco
  • Cancro all’utero e alle ovaie
  • Cancro alla tiroide
  • Cataratta
  • Cirrosi epatica
  • Coliche biliari e renali
  • Distacco della retina dell’occhio
  • Disturbi del Pancreas
  • Dolori di qualsiasi tipo (da contusioni, lesioni, ferite, o malattie)
  • Enfisema polmonare
  • Fistole
  • Flebiti
  • Glaucoma
  • Gotta
  • Macchie della pelle (anche di antica data)
  • Mal d’orecchio
  • Meningite
  • Morbo di Parkinson
  • Nei
  • Nevralgie facciali
  • Ictus (prevenzione e trattamento di paralisi post-ictus)
  • Leucemia
  • Onichia (infiammazione del letto ungueale)
  • Polmonite
  • Rigidità e deformità degli arti
  • Sclerosi Multipla
  • Sinusite
  • Sordità
  • Trombosi
  • Unghie fragili o danneggiate
  • Verruche
La sig.ra Treben non si limita semplicemente a fare un elenco dei disturbi trattabili con l’Amaro Svedese, ma si sofferma a spiegare nel dettaglio, caso per caso, consigliando una serie di rimedi naturali utili, tra cui appunto l’Amaro Svedese e spiegando inoltre le modalità di utilizzo di ogni rimedio (uso interno, esterno), i tempi e la frequenza di applicazione.

Anche se l’Amaro Svedese è un fitoterapico prodotto su base alcolica, la sig.ra Treben ci tiene a precisare che il suo potere terapeutico supera di gran lunga le controindicazioni dell’alcol e può essere assunto senza problemi anche da chi soffre di disturbi del fegato, del pancreas o dei reni. Anzi, sottolinea come il consumo costante di 2 cucchiai al giorno di Amaro Svedese, uno la mattina e uno la sera, diluiti in un bicchiere d’acqua, sia un ottimo modo per prevenire queste e molte altre patologie.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.